Carmignac rafforza le sue competenze macroeconomiche con la nomina di Apolline Menut in qualità di economista

  • Pubblicato
Carmignac

Carmignac è lieta di annunciare la nomina di Apolline Menut in qualità di economista specializzata nell’Eurozona. Apolline è stata integrata nella sede parigina di Carmignac il primo ottobre, nel team di Raphaël Gallardo, Chief Economist.

Apolline Menut arriva da Axa IM dove ha svolto il ruolo di economista responsabile degli sviluppi economici e politici dell’Eurozona. Ha avviato la carriera alla Massachusetts Institute of Technology Sloan School of Management di Cambridge in qualità di Research Assistant per poi passare a Barclays, dove ha lavorato nel dipartimento European Economics Research con specializzazione sull’Eurozona.

Apolline si è laureata in economia e sociologia all’Università della Sorbona per poi proseguire gli studi presso l’Ecole Normale Supérieure di Parigi-Saclay. È titolare di un master in economia teorica e applicata della Paris School of Economics ed è stata Visiting Student presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT).

Raphaël Gallardo, Chief Economist di Carmignac, ha commentato: “Sono molto lieto di avere nel mio team una professionista di talento e riconosciuta per le sue competenze come Apolline. La sua esperienza sarà essenziale per la nostra ricerca macroeconomica proprietaria e indipendente, uno dei pilastri di Carmignac che ci consente di applicare il nostro stile di gestione attivo in tutti i portafogli a livello globale.”