Carmignac

Rapporto sulla stewardship del 2021

In Carmignac, riteniamo che un’azienda che non opera in sintonia con l’ambiente e gli stakeholder sia destinata al fallimento. Siamo sempre stati anticonformisti, abbiamo sempre cercato di distinguerci, talvolta optando per percorsi alternativi e sempre pensando ai nostri clienti. Essere un’azienda a conduzione familiare ci consente di adottare una visione a lungo termine, tenendo conto dei requisiti ambientali, sociali e di governance (ESG).

In oltre 30 anni di vita, siamo riusciti a conservare e a far evolvere pratiche consolidate di investimento responsabile, evitando il settore del tabacco o le società coinvolte nella produzione di armi controverse. Inoltre, ci siamo focalizzati su aziende che presentano un livello minimo adeguato di trasparenza e di standard di governance societaria, e a maggior ragione data la nostra esposizione di lungo corso ai mercati emergenti. Lo abbiamo ritenuto necessario, poiché ci siamo impegnati a mettere a disposizione dei nostri clienti e investitori retail, asset class e prodotti per lo più riservati agli investitori istituzionali. Nel tempo, il nostro approccio attivo è rimasto costante, guidato dal nostro obiettivo finale: gestire in modo efficiente i risparmi degli investitori.

Il nostro approccio all’investimento responsabile ci fornisce un quadro approfondito delle effettive potenzialità di un’azienda, aiutandoci a prendere decisioni di investimento migliori. Gli aspetti ESG sono integrati nell’approccio del nostro team di investimento in tutte le asset class. Vi invito a leggere questo primo rapporto sulla stewardship per verificare cosa abbiamo conseguito nel 2021. Tenendo conto degli interessi degli investitori, abbiamo continuato a migliorare le nostre pratiche per rendere più efficienti la nostra responsabilizzazione e la comprensione dei rischi e delle opportunità ESG, compiendo ulteriori progressi in termini di gestione e azionariato attivi.

Anche le aspettative dei nostri investitori si sono evolute, poiché sono sempre più consapevoli dell’impatto che le loro decisioni di investimento hanno sul pianeta in cui vivono e sulla società di cui fanno parte. L’impegno di Carmignac nei confronti dell’investimento responsabile, allo stesso tempo, si rispecchia sempre più nella nostra offerta di Fondi, poiché miriamo a responsabilizzare i nostri clienti finali.

Nel 2021, abbiamo coinvolto tutti i team a livello aziendale, ottenendo la classificazione di quasi il 90% dei nostri asset a norma degli Articoli 8 e 9 in base al Regolamento sull’informativa di sostenibilità del settore dei servizi finanziari (SFDR).

Come illustrato nel presente rapporto, ciò è stato sostenuto dalla creazione del rigoroso “quadro di riferimento dell’impatto” per i Fondi a norma dell’Articolo 9 in base agli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite, che richiedono alle aziende di trarre almeno il 50% dei loro proventi da attività che contribuiscono positivamente ad almeno uno dei nove SDG che riteniamo investibili. Questi sviluppi positivi vanno di pari passo con la consapevolezza del fatto che il settore degli investimenti è solo all’inizio del percorso verso una maggiore integrazione degli aspetti ESG negli investimenti. Continueremo a sviluppare e migliorare i nostri processi in modo attivo, e con un giusto equilibrio tra umiltà, creatività e impegno costante.

La gestione dei rischi e delle opportunità ESG in tutte le asset class è diventata nel tempo una caratteristica fondamentale del nostro mandato principale, ovvero gestire il capitale degli investitori in modo efficiente sul lungo periodo. Le nostre iniziative non si limitano solo alle decisioni di investimento. Siamo anche azionisti attivi delle società in cui investiamo, per conto dei portafogli in gestione.

Come descritto nel presente rapporto, promuoviamo le nostre tesi attraverso l’engagement con le aziende ed esercitiamo i diritti di voto per incoraggiarle ad adottare prassi migliori, e a effettuare la transizione verso profitti più sostenibili, in linea con le tre tematiche ESG di interesse di Carmignac: cambiamento climatico, responsabilizzazione e leadership.

Nel 2021, abbiamo avviato 84 attività di engagement con le aziende, e ci siamo opposti al top management delle società partecipate almeno una volta nel 41% delle assemblee degli azionisti in cui abbiamo votato.

In conclusione, riteniamo che nel nostro obiettivo fiduciario rientrino sia i rendimenti finanziari che la creazione di valore positivo per la società e l’ambiente. Mi auguro che la lettura di questo rapporto vi sia utile.

Rapporto sulla stewardship del 2021

Il nostro obiettivo è generare valore per i nostri clienti esercitando un impatto positivo sulla società e sull’ambiente

Scarica la relazione