Strategie alternative

Carmignac Absolute Return Europe

FCPMercati europeiArticolo 8
Comparti

FR0011269406

Approccio long/short opportunistico e senza vincoli di stile alle azioni europee
  • Portafoglio diversificato, basato su un approccio top-down e bottom-up, per trarre vantaggio dalle inefficienze del mercato.
  • Gestione attiva dell'esposizione azionaria netta (da -20% a +50%).
Documenti principali
Indicatore di Rischio
3/7
Periodo Minimo di Investimento Consigliato
3 anni
Rendimenti Cumulati dalla data di lancio
+ 40.2 %
+ 33.2 %
+ 16.7 %
+ 3.0 %
+ 8.6 %
Dal 18/06/2012
Al 19/06/2024
Rendimenti annuali : anno 2023
+ 2.5 %
- 8.0 %
+ 9.1 %
+ 14.6 %
+ 4.3 %
- 1.3 %
+ 5.3 %
+ 12.6 %
- 8.6 %
-
Valore Patrimoniale Netto (NAV)
132.6 €
Patrimonio Gestito del Fondo
217 M €
Il mercato
Mercati europei
Classificazione SFDR

Articolo

8
Ultimo aggiornamento: 19 giu 2024
Le performance passate non sono un'indicazione delle performance future. Le performance sono calcolate al netto delle spese (escluse eventuali commissioni di ingresso applicate dal distributore)Il rendimento può aumentare o diminuire a causa delle fluttuazioni valutarie, per le azioni non coperte da copertura valutaria.

Carmignac Absolute Return Europe performance del fondo

Consultate il grafico della performance del fondo e l'ultimo commento del gestore per comprendere appieno la situazione del mercato e scoprire come è cambiato il valore del fondo rispetto all'indice di riferimento.

Commento mensile

Ultimo aggiornamento: 31 mag 2024
Gestori del fondo

Johan Fredriksson

Fund Manager

Dean Smith

Fund Manager

Contesto di mercato

  • Maggio è stato un mese rischioso, con un mercato azionario in rialzo dopo che gli investitori hanno comprato i ribassi di aprile. Anche le azioni europee hanno registrato i primi flussi in ingresso dell'anno.

  • I mercati sviluppati hanno sovraperformato i mercati emergenti, le small e mid cap hanno sovraperformato le grandi capitalizzazioni e, in termini di tematiche, il growth e il momentum hanno sovraperformato la tematica value, grazie ai beneficiari della tecnologia e dell'IA.

  • La FED ha mantenuto invariati i tassi di interesse mentre BCE ha avviato il ciclo di taglio dei tassi.

  • I mercati azionari sono stati influenzati dai movimenti dei rendimenti obbligazionari con gli investitori ritornati molto sensibili ai dati macroeconomici e sull'inflazione.

  • Dopo una dinamica di rialzi costanti a fine aprile sullo sfondo di un aumento dell'inflazione, i rendimenti obbligazionari hanno ripreso a scendere a inizio maggio, in parte a causa dell'indebolimento dei dati macroeconomici. Se da un lato questo andamento ha sostenuto l'apprezzamento dei mercati azionari nel loro complesso, dall'altro ha iniziato a causare una certa rotazione settoriale, in primo luogo dei settori tecnologico e dei titoli di qualità e farmaceutici, mentre i settori legati al turismo, l'automobilistico, la chimica e le risorse di base sono rimasti più arretrati.

  • Inoltre abbiamo assistito, anche se per una sola settimana, a un rimbalzo significativo dei nomi più shortati dopo che “Rory Kitty” è ritornato e ha sollevato voci sulla sua azione preferita, GameStop.

Commento sulla performance

  • A maggio il Fondo ha registrato una performance positiva.

  • Hanno maggiormente contribuito alla performance le posizioni lunghe sui titoli tecnologici, i servizi finanziari e i servizi di comunicazione e le posizioni corte sui beni di consumo voluttuari.

  • A livello di singoli titoli, i più brillanti sono stati: First Solar - beneficiario del fabbisogno di nuove fonti energetiche per stimolare l'adozione dell'IA, Nvidia - nuova serie di dati solidi, Meta - sentiment positivo sui beneficiari dell'IA, Microsoft - commento positivo sugli annunci di prodotti di IA, UBS - risultati solidi per il primo trimestre.

Prospettive e strategia d’investimento

  • Abbiamo continuato ad ampliare il tema dei beneficiari dell'IA includendo altre industrie che parteciperanno allo sviluppo dell'IA.

  • Abbiamo iniziato a ricercare società che potrebbero potenzialmente contribuire allo sviluppo dell'energia pulita, essenziale per alimentare data center così grandi.

  • Abbiamo completato una partecipazione già presente in portafoglio e inserito due nuove posizioni che a nostro avviso offriranno prospettive molto interessanti grazie alla ripresa dell'economia nei prossimi anni.

  • Abbiamo rafforzato i titoli growth di qualità procedendo a prese di profitto sui titoli relativi ai beni di consumo a lungo termine, in particolare Beiersdorf e Richmont, che avevano raggiunto il nostro obiettivo di prezzo.

  • Nel settore dei beni di consumo voluttuari, abbiamo ulteriormente sviluppato la tematica della vendita allo scoperto per trarre vantaggio dal rallentamento del trend dei consumi.

  • Nel settore tecnologico, abbiamo colto l'occasione offerta dallo short squeeze per aggiungere alcune nuove posizioni corte in titoli i cui fondamentali ci sembrano ancora poco solidi.

  • L'esposizione lorda complessiva è aumentata nel corso del mese e si è attestata in una forbice del 130-140%, mentre l'esposizione netta è rimasta attorno alla media storica del +20%.

Panoramica delle prestazioni

Ultimo aggiornamento: 19 giu 2024
Le performance passate non sono un'indicazione delle performance future. Le performance sono calcolate al netto delle spese (escluse eventuali commissioni di ingresso applicate dal distributore)Morningstar Rating™ : © Morningstar, Inc. Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute nel presente documento sono di proprietà esclusiva di Morningstar e/o dei suoi fornitori di contenuti, non possono essere copiate né distribuite e non se ne garantisce l’accuratezza, la completezza o l’attualità. Morningstar e i suoi fornitori di contenuti non sono responsabili di eventuali danni o perdite derivanti dall'uso di tali informazioni.Il rendimento può aumentare o diminuire a causa delle fluttuazioni valutarie, per le azioni non coperte da copertura valutaria.A partire dal 1° gennaio 2022, l'obiettivo di investimento diventa un obiettivo di performance assoluta.
Fonte: Carmignac al 21/06/2024

Carmignac Absolute Return Europe Panoramica del portafoglio

Di seguito una panoramica della composizione del portafoglio.

Ripartizione per Area Geografica

Ultimo aggiornamento: 14 giu 2024
Europe EUR23.3 %
America Settentrionale13.0 %
Europe ex-EUR8.5 %
Altri paesi7.6 %
Derivati sulla componente azionaria1.3 %
Derivati su indici-32.0 %
Totale % di alternative21.7 %
Europe EUR23.3 %
deGermania
7.4 %
nlPaesi Bassi
6.4 %
frFrancia
4.2 %
ieIrlanda
2.2 %
itItalia
2.0 %
grGrecia
0.8 %
beBelgio
0.6 %
esSpagna
0.4 %
Lussemburgo
0.1 %
atAustria
-0.3 %
fiFinlandia
-0.6 %

Dati principali

Di seguito sono riportate alcune cifre chiave che aiutano a comprendere la gestione e il posizionamento del Fondo.

Dati di Esposizione

Ultimo aggiornamento: 14 giu 2024
Esposizione Azionaria Netta21.7 %
Beta+0.2 %
Sortino Ratio+2.6
Numero di Societa Finanziarie56

La strategia in breve

Scoprite le principali caratteristiche e i vantaggi del Fondo attraverso le parole dei suoi gestori.
Gestori del fondo

Johan Fredriksson

Fund Manager

Dean Smith

Fund Manager
Il nostro obiettivo è fornire una crescita assoluta del capitale nel lungo periodo grazie alla nostra visione dinamica e opportunistica delle azioni europee.

Dean Smith

Fund Manager
Per saperne di più sulle caratteristiche del Fondo
Il riferimento a titoli o strumenti finanziari specifici è riportato a titolo meramente esemplificativo per illustrare titoli attualmente o precedentemente presenti nei portafogli dei Fondi della gamma Carmignac. Tale riferimento non è volto pertanto a promuovere l’investimento diretto in detti strumenti né costituisce una consulenza di investimento. La Società di Gestione ha la facoltà di effettuare transazioni con tali strumenti prima della pubblicazione della comunicazione. I portafogli dei Fondi Carmignac possono essere modificati in qualsiasi momento.
Il riferimento a una classifica o a un premio non offre alcuna garanzia di performance future dell’OICR o del gestore.
Il Fondo è un fondo di investimento francese (FCP) conforme alla Direttiva UCITS.
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono un’offerta di sottoscrizione né una consulenza d’investimento. Le performance passate non sono un indicatore affidabile di quelle future. Le performance sono calcolate al netto delle spese (escluse eventuali commissioni di ingresso applicate dal distributore). L’investitore può pertanto subire perdite parziali o totali del capitale investito dal momento che non sono OICR a capitale garantito. L'accesso ai prodotti e ai servizi presentati in questa sede può essere vincolato a restrizioni per certi soggetti o paesi. Il trattamento fiscale dipende dalla situazione di ciascun soggetto. I rischi, le spese e la durata dell’investimento raccomandati per gli OICR presentati sono descritti nei Documenti informativi chiave (KID, Key information documents) e nei prospetti disponibili su questo sito internet. Il KID deve essere consegnato al sottoscrittore prima della sottoscrizione. Prima dell'adesione leggere il prospetto. Il riferimento a una classifica o a un premio non offre alcuna garanzia di performance future dell’OICR o del gestore.