Carmignac

Mercati obbligazionari: come beneficiare dei rischi di tassi di interesse e di inflazione?

  • Pubblicato
  • Lunghezza
    3 minuto/i di lettura

Il contesto obbligazionario diventa più complesso

Mentre la situazione sanitaria è in via di miglioramento grazie alla decisa accelerazione delle campagne vaccinali, soprattutto nei paesi sviluppati, le prospettive positive di normalizzazione aprono la strada ai timori legati all’aumento dei tassi e alle aspettative inflazionistiche, già confermati a inizio anno, principalmente in Europa e negli Stati Uniti.

  • Conseguenze sui mercati obbligazionari

    Carmignac

    Una situazione complessa, caratterizzata da performance negative da inizio anno per la maggior parte degli asset obbligazionari.

  • Impatto sugli investitori

    Carmignac

    Rendimenti scarsi che potrebbero essere ulteriormente penalizzati dall’aumento dei tassi, in particolare nel quadro delle gestioni tradizionali o passive.

Come si possono gestire i rischi di un aumento dei tassi e delle aspettative inflazionistiche sui mercati obbligazionari? Ed è possibile trarne vantaggio?

Scegliendo una soluzione obbligazionaria fondamentalmente attiva, che dispone di tutti gli strumenti necessari per affrontare questi rischi e trasformarli in fonti di performance.

Gestione attiva dei rischi in qualunque contesto di mercato

Carmignac Portfolio Flexible Bond è una strategia di asset allocation obbligazionaria che si prefigge di cogliere le opportunità dei mercati obbligazionari a livello globale, coprendo sistematicamente il rischio di cambio. Grazie al vasto universo di investimento e alla gestione flessibile della duration modificata ai tassi di interesse, il Fondo è in grado di trarre vantaggio dai movimenti sia al rialzo che al ribasso dei tassi di interesse o dell’inflazione, attraverso la gestione attiva dei rischi.

  • Proteggersi dal rischio di tasso di interesse e trasformarlo in un driver di performance

    Gestione attiva della duration modificata del Fondo da inizio 2020


    Carmignac

    Grazie all’ampio intervallo di duration modificata (-3 a +8), il Fondo è in grado di realizzare strategie corte su tutte le curve dei tassi e tutte le scadenze. Oltre a ridurre o neutralizzare il rischio di tasso, Carmignac Portfolio Flexible Bond può anche adottare una duration negativa ai tassi di interesse utilizzando strumenti derivati, su una specifica curva o sull’insieme del portafoglio.

  • Trasformare il rischio di inflazione in un driver di performance

    Andamento del livello di esposizione del Fondo alle strategie inflattive da inizio 2020

    Carmignac

    L’accesso a tutti i segmenti dell’universo obbligazionario consente al Fondo anche di attuare strategie sull’inflazione, investendo in obbligazioni indicizzate all’inflazione o sui breakeven dell’inflazione, sia in Europa che sui mercati globali. In tal modo può gestire l’esposizione in maniera dinamica a seconda del livello di inflazione attesa, per trarne opportunamente vantaggio.

Fonte: Carmignac, 30/04/2021.



Lo sapevi?


Carmignac Portfolio Flexible Bond combina un approccio top-down con strategie di tasso e di credito bottom-up: la struttura del portafoglio è basata sulle convinzioni dei gestori in ogni segmento dell’universo obbligazionario e su un’approfondita analisi dei mercati. I gestori si avvalgono della competenza dell’intero team di gestione e degli specialisti del credito, del debito emergente e del debito finanziario.


Gestire le fasi di aumento dei tassi di interesse e dell’inflazione in pratica

Nell’attuale contesto, le strategie sui tassi e sull’inflazione attuate nel portafoglio di Carmignac Portfolio Flexible Bond riflettono le nostre view specifiche su alcune economie, per le quali ci attendiamo una normalizzazione della politica monetaria o pressioni inflazionistiche elevate. Modifichiamo inoltre tatticamente le nostre strategie in base al livello delle valutazioni.


  • Carmignac
    POSIZIONI CORTE SUI TASSI USA

    La duration modificata del Fondo è stata ridotta principalmente attraverso l’utilizzo di strumenti derivati per integrare il rischio di rialzo dei tassi associato alla riapertura delle economie. Dopo un momento di tregua, pensiamo che i tassi USA presentino nuovamente un potenziale di rialzo, giustificando perciò la posizione corta del Fondo.

  • Carmignac
    POSIZIONI LUNGHE SUI TASSI CORE EUROPEI

    I tassi europei sono aumentati significativamente nelle ultime settimane, seguendo con un certo ritardo i tassi USA. Tuttavia riteniamo che il mercato sia troppo ottimista riguardo ai primi rialzi dei tassi da parte della Banca centrale europea e che il loro attuale livello costituisca un buon punto di ingresso.

  • Carmignac
    POSIZIONI CORTE SULL’INFLAZIONE EUROPEA

    Stimolare le aspettative inflazionistiche non è la priorità della Banca centrale europea. Il loro livello ci pare quindi troppo elevato e spiega la posizione corta del Fondo sull’inflazione dell’Eurozona. Questo posizionamento può inoltre proteggere il portafoglio in caso di delusioni sul fronte economico.

  • Carmignac
    POSIZIONI LUNGHE SULL’INFLAZIONE USA

    La ripresa dell’economia statunitense dovrebbe essere accompagnata da un netto aumento dell’inflazione, sostenuto da una Banca centrale disposta a accettare un surriscaldamento dell’economia per raggiungere la piena occupazione.

Fonte: 26/05/2021.

Vuoi saperne di più?


Carmignac Portfolio Flexible Bond

Carmignac

Una soluzione flessibile per investire sui mercati obbligazionari globali

  • Una soluzione di asset allocation obbligazionaria coperta dal rischio di cambio
  • Un approccio attivo basato su convinzioni, per cogliere le opportunità dei mercati obbligazionari globali
  • Una filosofia flessibile e decorrelata dall’indice per affrontare i diversi contesti di mercato


Carmignac Portfolio Flexible Bond

Periodo minimo di investimento consigliato

Rischio minimo Rischio massimo

Bassi rendimenti potenziali Alti rendimenti potenziali

1 2 3 4 5 6 7

TASSO D'INTERESSE: Il rischio di tasso si traduce in una diminuzione del valore patrimoniale netto in caso di variazione dei tassi.

CREDITO: Il rischio di credito consiste nel rischio d'insolvibilità da parte dell'emittente.

CAMBIO: Il rischio di cambio è connesso all'esposizione, mediante investimenti diretti ovvero utilizzando strumenti finanziari derivati, a una valuta diversa da quella di valorizzazione del Fondo.

AZIONARIO: Le variazioni del prezzo delle azioni, la cui portata dipende da fattori economici esterni, dal volume dei titoli scambiati e dal livello di capitalizzazione delle società, possono incidere sulla performance del Fondo.

L'investimento nel Fondo potrebbe comportare un rischio di perdita di capitale.

*Per la quota A EUR ACC. Scala di rischio del KIID (Documento contenente le informazioni chiave per gli investitori). Il rischio di livello 1 non indica un investimento privo di rischio. Questo indicatore può variare nel tempo.