Flash Note

Focus 2: Capitalizzare lo sviluppo economico dell’Asia Approfondimento: economie emergenti

25.10.2016

 

Il settore cementizio nelle Filippine ha registrato un rialzo significativo dal 2011, pari al 12% negli ultimi 4 anni.

Gli investitori che operano nei mercati emergenti perseguono la crescita. La ricerca della crescita ci ha condotti a investire in paesi che, nonostante un PIL (Prodotto Interno Lordo) in forte espansione, denotano una percentuale bassa di investimenti infrastrutturali rispetto al PIL stesso, sintomo di uno scarso livello infrastrutturale e quindi di una bassa penetrazione del settore cementizio.

Focus2_Graph1-NEW-website_IT.png

Fonte: Carmignac, Industry, IMF, Morgan Stanley, 2014

Il caso dell’India

La domanda di cemento in India dovrebbe aumentare considerevolmente, con una crescita annua stimata intorno al 6 - 8% nei prossimi 4 anni.

Il settore dovrebbe beneficiare delle misure varate dal governo per il rilancio dei grandi progetti infrastrutturali, come dimostrano il budget crescente stanziato in favore del settore (la spesa per gli investimenti infrastrutturali dovrebbe raggiungere mille milioni di dollari in base al 12° Piano quinquennale) e il lancio del piano di rinnovo e trasformazione urbana AMRUT (Atal Mission for Rejuvenation and Urban Transformation ). Quest’ultimo punta a migliorare la qualità di vita della popolazione nelle diverse regioni del paese rispondendo a bisogni primari quali fornitura idrica, sistema fognario e presenza di mezzi di trasporto.

Riteniamo che, grazie a una normativa più favorevole, una fiscalità ridotta e maggiori investimenti infrastrutturali, il settore del cemento potrebbe offrire un potenziale di crescita interessante trainando l’intera economia indiana.(1)

Focus2_Graph2_IT.png

Fonte *CAGR: tasso di crescita annuale composto Fonte: Dipartimento di politica e promozione industriale, India Office of Economic Advisor, India Brand Equity Foundation, stime Carmignac, gennaio 2016.

Il caso delle Filippine

Il mercato filippino presenta uno dei tassi di crescita fra i più sostenuti dell’Asia. Il settore del cemento ha registrato un rialzo significativo dal 2011, pari al 12% negli ultimi quattro anni. Nonostante la recente espansione, riteniamo che nel lungo termine il consumo di cemento potrebbe continuare a crescere, poiché il settore infrastrutturale del paese è ancora poco sviluppato.

Un buon esempio è rappresentato dalla rete stradale del paese, sicuramente sottosviluppata: alla fine del 2014 appena un quinto delle strade del paese era asfaltato. Inoltre, l’orografia delle Filippine ha determinato la costituzione di molti mercati locali fisicamente separati gli uni dagli altri , rendendo pressoché impossibile importare cemento dall’estero, con grave limitazione della concorrenza. Inoltre, il mercato del cemento nelle Filippine è caratterizzato da un oligopolio dell’offerta e una domanda frammentata che determinano prezzi relativamente elevati. (2)

Focus2_Graph3_IT.png

Fonte: Dipartimento dei lavori pubblici e delle autostrade, Dati aziendali, HSBC giugno 2016.

Le nostre scelte

  • Prism Cement

    In India, Carmignac Portfolio Emerging Discovery, ha acquisito Prism Cement, società nazionale che detiene una posizione leader nel settore del cemento con una quota di mercato del 15%.

    La società occupa una posizione ideale per approfittare dell’aumento della domanda locale di cemento, che sarà alimentata dalla netta ripresa del ciclo degli investimenti prevista per i prossimi anni. Prism Cement ha già massicciamente investito nel potenziamento della capacità produttiva, di cui attualmente utilizza soltanto il 70%. Potrà pertanto cogliere tutti i vantaggi dell’incremento della domanda senza affrontare ulteriori esborsi di capitale e facendo leva sugli utili.

    La società dovrebbe inoltre trarre vantaggio dalla recente decisione del governatore della Banca Centrale indiana di non rinnovare il mandato, a conferma della previsione di una politica monetaria più espansionistica che potrebbere rilanciare la spesa infrastrutturale.

    EN_Prism Cement_Focus 2.png
  • CEMEX Philippines

    Per trarre vantaggio da questa tendenza, il nostro Fondo di small e mid cap Carmignac Portfolio Emerging Discovery, ha acquisito una partecipazione in CEMEX Philippines in occasione dell’IPO svoltasi a fine giugno 2016.

    CEMEX Philippines è una controllata del colosso messicano del cemento CEMEX e il terzo produttore di cemento delle Filippine. In termini di metriche finanziarie, la società rientra pressoché alla perfezione nei parametri del nostro processo di selezione: un rendimento del free cash flow superiore all’8.8%, uno stato patrimoniale sano e prospettive convincenti di crescita, oltre alla previsione di un aumento del fatturato a un tasso medio del 19% l’anno per i prossimi tre anni.

    EN_CEMEX_Focus 2.png
Medaillon_em